Stavolta è per sempre – Le favole incompiute #3

Valutato 5.00 su 5 su base di 1 recensioni
(1 recensione del cliente)

3.99


Il matrimonio fra una cittadina comune e un reale non è riconosciuto e il Principe è già legalmente sposato con la vera Katriona Bradshow che non vuole per nessun motivo rinunciare al suo titolo.
Aggiungeteci un inverno molto rigido e un malessere crescente nei confronti dell’aristocrazia a causa dei privilegi di cui gode e dei prezzi esagerati del cibo. E se a Moryn scoppiasse una rivolta?
Immaginate… Riusciranno Kat e Edward a raggiungere il loro lieto fine?
Stavolta, sarà per sempre?
Acquista e-book a 3,99€ su


Categoria:

Description

Immaginate che per una serie di magiche circostanze Kat sia sopravvissuta.
Immaginate che torni ad Athelia come Katherine Wilson, e che Edward non veda l’ora di ricondurla a palazzo come sua legittima sposa.
Potrebbe mai essere così semplice per loro?
Gli ostacoli, questa volta, sembrano impossibili da superare. Il matrimonio fra una cittadina comune e un reale non è riconosciuto e il Principe è già legalmente sposato con la vera Katriona Bradshow che non vuole per nessun motivo rinunciare al suo titolo.
Aggiungeteci un inverno molto rigido e un malessere crescente nei confronti dell’aristocrazia a causa dei privilegi di cui gode e dei prezzi esagerati del cibo. E se a Moryn scoppiasse una rivolta?
Immaginate… Riusciranno Kat e Edward a raggiungere il loro lieto fine?
Stavolta, sarà per sempre?

Reviews

1 review for Stavolta è per sempre – Le favole incompiute #3

  1. Avatar
    Valutato 5 su 5

    Libri Magnetici

    “Se tornerò ad Athelia, dovrò fare in modo che sia per sempre”.

    Siamo arrivati alla conclusione di questa emozionante favola scritta da Aya Ling. Nel libro precedente avevamo lasciato i nostri protagonisti Edward e Kat divisi, ognuno nel proprio mondo, con la consapevolezza che forse non si sarebbero rivisti mai più. Kat, pur amando sua madre e sua sorella, soffre tantissimo per la separazione dal suo grande amore, ma non perde la speranza di poter tornare un giorno tra le braccia di Edward, cercando disperatamente una via per attraversare nuovamente il portale che collega i due mondi; Edward, d’altro canto, pur non credendo ad un ritorno di Kat, non può dimenticarla, e si comporta in modo freddo e indifferente nei confronti di Katriona Bradshaw che ha preso il posto della “sua” Kat a palazzo, buttandosi a capofitto nel lavoro per cercare di lenire lo strazio che ha nel cuore. Quando tutto sembra perduto, il miracolo avviene e Kat riesce a ritornare ad Athelia e a riabbracciare il suo Edward. Ma le cose non sono così semplici:

    “Con Katriona Bradshaw al suo fianco, e con la difficoltà a ottenere il divorzio, non so quanto tempo passerà prima di poter essere di nuovo riuniti ufficialmente”.

    Non solo il principe deve ottenere il divorzio da Katriona, ma vi è un’ulteriore difficoltà, ovvero che Kat è divenuta una semplice cittadina ed in quanto tale non può sposare un principe. Gli ostacoli sembrano insormontabili, ma con la determinazione e la forza data dall’amore i due protagonisti cercheranno di raggiungere il loro scopo. Gli imprevisti sono tanti, contornati da uno sfondo politico di grande agitazione: il popolo, insofferente allo strapotere dei nobili, inizia a radunarsi in un sindacato che darà il via ad una lotta per avere più diritti. Per sapere cosa succederà non dovrete far altro che leggere il libro. Ho trovato la lettura davvero piacevole e molto scorrevole; l’attenzione è sempre stata molto alta, poiché ci sono tanti avvenimenti che mantengono vivo l’interesse del lettore fino alla fine. Il ritmo è costantemente sostenuto, così da non annoiare mai. I personaggi sono ben delineati, e dal primo all’ultimo volume non deludono mai le aspettative, mantenendo una loro coerenza, sia in negativo che in positivo. L’amore si può considerare a mio avviso il filo conduttore dei tre volumi, in un crescendo che divampa nell’ultimo capitolo della serie: l’amore tutto può, e quando è forte niente e nessuno può ostacolarlo. Immergendomi nella lettura sono stata catapultata indietro nel tempo, un tempo che somiglia molto all’Inghilterra Elisabettiana, dove la disuguaglianza sociale è marcata e la classe aristocratica la fa da padrona, dove si guarda molto al decoro e all’etichetta. Una favola perfetta che mi ha provocato un’altalena di emozioni, dall’ansia alla paura, dalla tristezza alla gioia, dall’incredulità alla felicità…verso la fine mi sono anche commossa. Un bel libro scritto bene, un racconto intrigante che non annoia mai, una bella favola che ci fa sognare il vero amore, questo e molto altro è il terzo volume della serie “Le favole incompiute”. Lo consiglio vivamente. Buona lettura!

    Mensi

Add a review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *