Rimani Immobile

Valutato 4.00 su 5 su base di 1 recensioni
(1 recensione del cliente)

3.99


Con l’aiuto del suo collega e grazie al supporto dell’Unità Vittime Speciali di Filadelfia, Jocelyn scopre che Anita non è stata la prima vittima di questi attacchi e che non sarà l’ultima. Quando la violenza la colpisce da vicino, Jocelyn sa di dover fare qualunque cosa pur di fermare questi sadici aggressori, anche se questo la costringerà a fare i conti con un terribile ricordo del suo passato.
Rimani immobile, di Lisa Regan, vincitrice di numerosi premi, è un thriller coinvolgente e carico di tensione.
Acquista e-book a 3,99€ su


Categoria:

Description

Dopo anni di servizio come agente di pattuglia, la detective Jocelyn Rush è quasi immune alla violenza che imperversa nelle strade di Filadelfia… quasi. Dopo aver salvato la figlia di tre anni, durante un furto d’auto, Jocelyn finisce al pronto soccorso e incontra Anita, una ex prostituta che ha conosciuto durante i suoi pattugliamenti, e che è stata mutilata in una brutale aggressione.
Con l’aiuto del suo collega e grazie al supporto dell’Unità Vittime Speciali di Filadelfia, Jocelyn scopre che Anita non è stata la prima vittima di questi attacchi e che non sarà l’ultima. Quando la violenza la colpisce da vicino, Jocelyn sa di dover fare qualunque cosa pur di fermare questi sadici aggressori, anche se questo la costringerà a fare i conti con un terribile ricordo del suo passato.
Rimani immobile, di Lisa Regan, vincitrice di numerosi premi, è un thriller coinvolgente e carico di tensione.

Reviews

1 review for Rimani Immobile

  1. Avatar
    Valutato 4 su 5

    Libri Magnetici

    Oggi vi parlo di un libro che mi ha sorpresa positivamente in tutta la sua interezza, quando ho letto la trama è scattato qualcosa in me, qualcosa che diceva di doverlo leggere, ho seguito quel sentimento… e ho fatto assolutamente bene perché mi è piaciuto molto, non riuscivo a posarlo neanche quando dovevo. La protagonista è Jocelyn, donna forte e coraggiosa, lavora come detective per il dipartimento di polizia di Filadelfia, non si tira mai indietro, è caparbia, non molla mai per nessuna ragione i suoi obiettivi. Ha un bellissimo legame con i colleghi, Inez è la sua migliore amica, quasi una sorella, e Kevin, simpaticissimo e divertente, con il suo modo di fare ha alleggerito numerose situazioni durante la lettura. Ma ci sono altri colleghi con i quali non tutto è proprio idilliaco, ma è normale come in quasi ogni ambiente di lavoro. La vita di Jocelyn non è stata per niente facile, un momento in particolare l’ha stravolta, un avvenimento che si porta dietro come una zavorra che la segue e del quale sembra impossibile liberarsi. Lei però continua a proteggere la sua vita cercando in tutti i modi di renderla bella per lei e per le persone che le stanno vicino.

    La gente dimentica le cose, se le lascia dietro.

    È quando si trova in una situazione di pericolo che inizia la sua avventura, incontra Anita, la quale ha subìto qualcosa di grave, qualcosa che nessuno dovrebbe mai provare. Jocelyn inizia quindi a scavare per cercare di saperne di più e aiutarla, ma non tutto risulta semplice per diversi motivi, sia di lavoro, ma anche al di fuori. Quando però le vittime di aggressioni simili iniziano a essere più di una la cosa si fa inquietante e pericolosa. Chi può essere così spregevole da fare questo? Jocelyn continua a cercare e a fare il possibile per fermare tutto. Ho indagato anche io insieme a lei e per scoprire ogni cosa non vi resta che iniziare a farlo anche voi.

    La donna ne aveva passate tante nel corso della sua breve, tormentata, esistenza, ma questo evento l’aveva colpita in un punto in cui la sua vita precedente non era mai riuscita a colpire.

    Vi consiglio la lettura di questo libro perché è ben fatto, un insieme di elementi che hanno creato una storia curata. Ho letto molti thriller in passato e succede poche volte che ti tengono incollata alle pagine se non fatti bene come è successo con questo. Ho apprezzato i personaggi e il loro carattere ben descritto che si sviluppa man mano che si prosegue, oltre a Jocelyn, mi sono affezionata tanto a Kevin, chi leggerà capirà il perché. C’è una grande cura dei dettagli e delle descrizioni, importantissime per libri di questo genere, ma mai noiosa. Mi complimento con l’autrice, non vedo l’ora di leggere il prossimo, ci sono delle cosine che vorrei sapere…
    Recensione di Anna M. voto 4,5

Add a review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *