Letale – Mc Storm #4

Valutato 5.00 su 5 su base di 1 recensioni
(1 recensione del cliente)

3.99


Indurito da un’infanzia di abusi e tormentato dall’omicidio della sua fidanzata, Blade combatte contro le forze oscure che minacciano di consumarlo. Quando aiuta Layla Reed, nel momento del bisogno, non immagina che lei sarà la luce in grado di guidarlo fuori dall’oscurità che lo circonda. Più tempo trascorrono insieme, meno Blade riesce a resistere al desiderio che prova per lei.
Tuttavia, nonostante i suoi sentimenti si facciano sempre più profondi, Blade respinge Layla perché non vuole trascinarla nel suo mondo.
Acquista e-book a 3,99€ su


Description

Donovan “Blade” Brookes sta per essere accerchiato dai fantasmi del suo passato.
Indurito da un’infanzia di abusi e tormentato dall’omicidio della sua fidanzata, Blade combatte contro le forze oscure che minacciano di consumarlo. Quando aiuta Layla Reed, nel momento del bisogno, non immagina che lei sarà la luce in grado di guidarlo fuori dall’oscurità che lo circonda. Più tempo trascorrono insieme, meno Blade riesce a resistere al desiderio che prova per lei.
Tuttavia, nonostante i suoi sentimenti si facciano sempre più profondi, Blade respinge Layla perché non vuole trascinarla nel suo mondo. Con dei nemici che lo attaccano da tutte le parti, lo Storm che ha bisogno del suo aiuto per combattere un rivale e suo padre che lo fa ancora soffrire, tutto quello di cui avrebbe bisogno è proprio l’amore di una donna per bene.
Riuscirà Layla a spingerlo al limite e a costringerlo ad ammettere ciò che vuole? Oppure l’oscurità lo trascinerà in fondo per sempre?

Reviews

1 review for Letale – Mc Storm #4

  1. Avatar
    Valutato 5 su 5

    Libri Magnetici

    In questa serie degli MC australiani, Blade era di sicuro il personaggio più atteso, poiché avevamo intuito avesse una sua storia tragica alle spalle, pur non essendo un membro effettivo del Club ma ci è solo collegato dagli affari e dal padre, dato che è il fratellastro di Madison e Scott. Il libro, però, si apre subito su Layla, la protagonista, letteralmente una tosta, che tira pugni e botte a uomini violenti, uscendone vincitrice; ma poi scopriamo, nel corso della storia, che viene da un contesto completamente diverso, dove la ricchezza serviva a nascondere della atrocità impensabili. La sua è una scelta totale di rifiuto emotivo e fisico: il suo legame con la cugina Annie, il modo in cui vuole aiutarla e proteggerla, ne fanno un bellissimo e coraggioso personaggio femminile, di quelli che non si dimenticano. Per più di un anno, Donovan “Blade” Brooks frequenta il suo bar e a malapena la saluta.

    «Non avevo mai incontrato un uomo come lui. Qualcuno che avesse la capacità di farmi desiderare di stare con lui ma allo stesso tempo non volere avere niente a che farci.»

    Di lui ci era rimasta negli occhi la scena straziante in uno dei capitoli finali del romanzo sul suo fratellastro Scott (ma vi assicuro che questo nuovo capitolo può essere letto tranquillamente come uno stand-alone, a differenza degli altri). È l’immagine di un uomo distrutto, che viene dalla violenza della sua infanzia e vive nella violenza della sua vita da adulto, con un lato completamente nascosto, che riesce a colmare attraverso la violenza fisica estrema: ed è questo che lui offre a Layla, un’anima danneggiata che può solo essere accettata così com’è, e lei lo “sente”, lo accoglie, dando alla loro storia una svolta.

    «Guardai Layla dormire mentre mi rivestivo.
    ……………..

    Tutto ciò che la riguardava era spettacolare, ma la bellezza fisica impallidiva a paragone con quella interiore. Era gentile, affettuosa e resiliente e io ero attratto da lei. C’era un legame tra noi che non riuscivo a comprendere, ma lo sentivo.»

    Questo nuovo capitolo degli MC è molto diverso dagli altri: è il cammino di Blade verso una possibilità di vita, è il suo trovare una compagna che capisce e accetta anche il suo lato più
    terribile, il suo finalmente perdonarsi per ciò che gli è successo.

    «Sarei stato pronto ad accettare qualsiasi cosa pur di non perdermi niente di quello che Layla aveva da offrirmi. Non mi sarei lasciato sfuggire la mia vita un’altra volta. Inoltre, anche se avevo ancora molti demoni da zittire, sapevo che sarebbe stata al mio fianco ad aiutarmi.»

    Anche le scene “hot” qui sono solo un perfetto complemento ai sentimenti dei due, poiché l’evolversi della storia è incentrato sulle emozioni, sulla violenza che Blade cerca di nascondere e domare ma che Layla comprende e condivide accettandola fino in fondo. Insomma, questo capitolo su Blade doveva essere così: forte e straziante, ma capace di prenderci il cuore.

    «Meritiamo tutti qualcuno che ci veda per quello che siamo e che ci accetti.»

    Meghan

Add a review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *