Il sentiero felice – Lucas brothers #3

Valutato 4.00 su 5 su base di 1 recensioni
(1 recensione del cliente)

3.99


Una donna innamorata, determinata a riconquistare il suo uomo.
Un uomo determinato a dimenticare la donna che gli ha spezzato il cuore.
Chi vincerà?
Con un po’ di fortuna, forse, lo faranno entrambi.
Acquista e-book a 3,99€ su


Description

Il sentiero che conduce al vero amore può diventare difficoltoso.
Petal
Ho amato Luka Parish per tutta la vita.
È stato la mia prima cotta, il mio primo bacio, la mia prima volta e il primo ad avermi spezzato il cuore.
L’amore non è come nei film o nei libri: è complicato e, a volte, è destinato a soccombere.
Siete mai stati obbligati a fare una scelta che odiate? Una scelta di cui vi siete pentiti nel momento stesso in cui l’avete fatta? Una che desiderate poter cancellare?
Io sì. Il mio più grande rimorso è non aver combattuto per Luka.
Ma, quando lo vedo con un’altra donna, capisco che ora di agire: me lo riprenderò… a qualsiasi costo.
Luka
Petal era l’amore della mia vita.
Perderla mi ha distrutto.
Ho cercato di farle capire che dovevamo sistemare le cose, mettere la nostra famiglia al primo posto e ignorare tutto il resto. Non ha funzionato e, per quanto la ami, un uomo si stanca di stare da solo.
È il momento di andare avanti.
Solo che adesso continuo a incontrare Petal ovunque… soprattutto nel mio letto.
Posso confidare che stavolta metterà me al primo posto? Che darà a noi due una seconda possibilità?
È difficile dirle di no quando sta realizzando ogni fantasia che io abbia mai avuto.
Una donna innamorata, determinata a riconquistare il suo uomo.
Un uomo determinato a dimenticare la donna che gli ha spezzato il cuore.
Chi vincerà?
Con un po’ di fortuna, forse, lo faranno entrambi.

Reviews

1 review for Il sentiero felice – Lucas brothers #3

  1. Avatar
    Valutato 4 su 5

    Libri Magnetici

    Eccoci finalmente alla storia di Petal, una delle sorelle dei fratelli Lucas, detti fratelli “Pastello”, e Luka, l’attraente sceriffo. Della loro complicata situazione ne avevamo avuto un accenno nel romanzo n.2, e in questo nuovo capitolo finalmente abbiamo una storia tutta per loro.

    «L’ho saputo dal momento in cui la sua mano si è tesa e mi ha toccato per la prima volta, dal momento in cui le sue dita si sono strette per la prima volta alle mie… che quella era la mano che avrei voluto tenere per tutta la vita. La mano di Luka era quella che avrei voluto tenere anche quando fossi stata vecchia e grigia. La mano che mi avrebbe dato conforto nei momenti tristi, la mano che avrei stretto per condividere i momenti migliori. La mano di Luka Parish era quella che volevo tenere in ogni istante della mia esistenza su questa terra. Il divorzio non ha mai cambiato le cose. Neppure la vita le ha cambiate, e nemmeno suo padre è riuscito a farlo»

    Questo estratto, a mio parere, rappresenta tutto ciò che sono Luka e Petal: un legame fortissimo che non si è mai spezzato, iniziato lontano nel tempo, e che non si è mai rotto nonostante il loro divorzio. Ma c’è di più in questo terzo capitolo: finalmente capiamo a fondo l’astio profondo di Ida Sue verso Luka, il suo essere così eccentrica, che per un personaggio così dirompente e simpatico non fa che accrescere l’empatia del lettore nei suoi riguardi. Petal è una giovane donna che si è sposata perché incinta a diciassette anni; il suo divorzio e la mancanza di Luka nella sua vita l’hanno fatta crescere e, durante la storia, il lettore percepisce questo cambiamento da molti punti di vista. Luka l’ha sempre amata, quando riesce a mettere da parte la rabbia che sente perché lei lo ha “semplicemente” lasciato, riuscirà a ricostruire il suo amore per lei su nuove basi.

    «La amavo. Ma l’amore non può esistere dove non c’è fiducia. Rimane solo la collera. O no?
    …………………………….

    Dio, come mi tormenta questa donna. Siamo separati da oltre un anno e ancora mi sento come se vivesse in me.»

    Intorno a loro la chiassosa, partecipe, estroversa fino all’inverosimile e fantasticamente unita famiglia Lucas, che la scrittrice rende con il suo stile, divertente e coinvolgente. Il volume si può leggere anche da solo, ma consiglio tutta la serie, perché in queste storie c’è tutto: la famiglia, il dolore, la carriera, la realtà “normale” americana ma anche quella benestante, la passione, l’erotico: insomma una lettura che può piacere a gusti diversi.

    Meghan

Add a review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *